I 10 luoghi da visitare in Toscana

La Toscana è una delle regioni più conosciute dell’Italia e visitata da turisti provenienti da tutto il mondo, non solo perché è la culla del Rinascimento italiano, ma perché offre moltissime possibilità tra luoghi da visitare, città d’arte meravigliose, borghi caratteristici, paesaggi mozzafiato e bellezze di ogni genere. Quando si deve decidere cosa visitare bisogna, quindi, per forza, fare delle scelte e, a seconda dei giorni che si hanno a disposizione, valutare che giro fare e cosa deve essere immancabile.Se si dovesse scegliere i dieci luoghi che non possono mancare, se si organizza un tour della Toscana, ecco di seguito, in ordine sparso, alcune tappe da cui non è possibile prescindere. Firenze è sicuramente una tappa obbligata e imprescindibile. Oltre a essere il capoluogo è una delle città d’arte più famose, conosciute e belle di tutto il mondo. I monumenti e le opere che vi si trovano sono innumerevoli e un bel tour della città permette di immergersi nel rinescimento italiano, ripercorrento alcune delle tappe centrali di tutta la nostra cultura. Monumenti, musei, giradini, strade: tutto questo e molto altro è Firenze , una città tutta da scoprire.

Duomo di firenze

Duomo di firenze

Siena è un’altra città toscana, molto nota per il suo palio, famoso in tutto il mondo. Oltre a questo, però, in pochi sanno che il centro storico di Siena è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità. A Siena si respira l’aria di un borgo medievale, è possibile visitare la fortezza Medicea, oltre che la famosa piazza del Campo. Di grande interesse sono anche gli splendidi edifici gotici come il Duomo e Palazzo Pubblico e le numerose chiese della città. Siena è inoltre immersa in un paesaggio verde e rigoglioso, che la rendono ancora più suggestiva e interessante anche dal punto di vista paesaggistico. Lucca e la Versilia sono un’altra zona assolutamente da esplorare. Lucca è l’unico borgo in Italia dove è possibile passeggiare sulle mura medievali ancora intere, da cui si gode una vista mozzafiato. La Versilia è una subregione della Toscana, che prende il nome dall’omonimo fiume e che si raggiunge partendo da Lucca e procedendo verso Nord. E’ una zona famosa per la vita mondana, i ristoranti e i locali, dove è facile anche incontrare le celebrità. La lunghe spiagge si snodano da Viarggio a Forte dei Marmi e sono costellate di negozi e locali dove poter trascorrere interessanti ore notturne.

Chi è appassionato di vino, invece, non può tralasciare una visita nella regione del Chianti, la regione vinicola della Toscana, che si estende tra le provincie di Siena e Firenze e prosegue verso il Valdarno e la Val d’Elsa. La caratteristica di questa zona è il paesaggio: verdi, dolci colline che si estendono coperte di vigneti e campi.  Pisa non può non essere citata tra le città che meritano una visita quando si passa dalla Toscana, anche solo perché, con la sua torre pendente, è una dei luoghi turistici più famosi al mondo. San Giminiamo è anche detta la città delle 14 torri, che creano un panorama davvero particolare e che hanno contribuito a rendere il botgo medievale Patrimonio dell’Umanità.

Per chi preferisce i viaggi paesaggistici e le scoperte naturali la Maremma e il suo Parco Naturale rappresentano il territorio ideale per escursioni e paesaggi mozzafiato, ma anche per la scoperta di tradizioni enogastronomiche particolari e caratteristiche. Infine, per chi ama il mare, l’arcipelago toscano e la famosa Isola d’Elba sono mete perfette per trascorrere tranquille settimane di mare, all’insegna del relax e delle escursioni. Queste sono solo alcune ipotesi e alcuni suggerimenti per chi stesse valutando di trascorrere una vacanza in una regione così ricca e interessante come la Toscana, ma le possibilità possono essere a dir poco infinite e gli itinerari tutti da scoprire e personalizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *